Terminato il World Poker Tour Venice Grand Prix
Il WPT Venice Grand Prix si è concluso col botto lo scorso weekend, quando Rinat Bogdanov si è aggiudicato il Main Event, che aveva un buy-in di 4.950€, portandosi a casa un premio in denaro di 229.800€. Bogdanov ha trionfato su una rosa di altri 155 stelle del poker, ed è così diventato il più recente campione del World Poker Tour. Naturalmente, il team di PartyPoker è stato protagonista dell’evento ancora una volta.

Una curiosità: nel corso della prima giornata Tony G ha fatto una, chiamiamola così, curiosa apparizione al casinò in cui si stava svolgendo il prestigioso torneo. Si è esibito in un’esplosione di rabbia alquanto singolare, che ha in seguito giustificato sul suo blog come sfogo nei confronti del suo nuovo assistente personale, evidentemente non all’altezza del suo incarico.

Concorso per vincere un viaggio al WPT di Vienna del valore di 7.000$
Fino al 25 marzo è possibile partecipare ad un concorso il cui primo premio vale un biglietto per il Main Event dell’imminente tappa di Vienna del World Poker Tour. In questo periodo si stanno svolgendo dei tornei satellite su PartyPoker, che se vinti possono dare accesso alle eliminatorie per il WPT. I posti si stanno però esaurendo in fretta, è quindi bene affrettarsi se si vuole partecipare.

Lo scorso anno Dimitry Gromov ha avuto la meglio su 555 avversari, e si è aggiudicato la coppa di campione della tappa, oltre a un notevole premio in denaro di 447.840€. Grazie a PartyPoker potrete avere le stesse probabilità di vittoria del russo, ed entrare nella storia del WPT!

Il pacchetto, del valore di 7.000$ (poco meno di 5.300€) comprende:

– il buy-in del Main Event della tappa di Vienna (4.700$, circa 3.500€);

– sistemazione in hotel per 6 notti

– 900$ (circa 670€) per spese varie

– l’ospitalità leggendaria di PartyPoker