Per la prima volta da quando seguiamo la situazione del online gambling in USA un politico americano ha espresso un’ opinione positiva a riguardo. Fino ad ora infatti sono stati i giocatori di poker, scommettitori, democratici, republicani, liberali e perfino qualche conservatore ad esprimere opinioni a favore del settore ma nessun politico americano l’ha fatto pubblicamente.

Per la prima volta invece un rappresentate politico del North Dakota ha reso pubblica la sua opinione attraverso il sito InternetNews.com “i cittadini del nostro paese vogliono sentirsi liberi di fare quello che vogliono nel loro salotto di casa” ha detto Kasper per poi definire l’Anti-Gambling Bill ridicolo.

Kasper ha fatto presente di voler introdurre una legge a favore del poker online nel North Dakota. Finalmente una notizia positiva dopo mesi di discussioni riguardo il blocco del gambling.