I risultati delle mid-term election negli Stati Uniti hanno dimostrato che gli americani hanno votato contro la guerra in Iraq e la corruzione. La maggioranza repubblicana ha perso sia alla Camera che al Senato. Sfortunatamente però alcuni politici corrotti hanno preso il posto di quelli precedenti. E’ il caso di Harry Reid, Senatore della maggioranza democratica.

Reid infatti prenderà il posto di Frist, il senatore che ha fatto passare la legge anti-gambling americana. Reid ha già violato alcune regole non avendo registrato la vendita di una proprietà a Las Vegas con la quale ha guadagnato 1.1 milioni di dollari. Risulterebbe inoltre che Reid avrebbe dato dei bonus natalizi agli impiegati del Ritz Carlton utilizzando fondi destinati alla campagna elettorale.

Cosa cambierà quindi nel panorama americano in materia di Internet Gambling? Harry Reid deciderà di seguire la strada di Frist e chiudere le porte al gambling online o farà esattamente il contrario? Beh, viste le sue “connections” potrebbe fare la fortuna dei casinò tradizionali.