Dopo che è stata annunciata l’introduzione dei casinò online AAMS su Facebook, sembrava quasi che il gioco d’azzardo online dovessero vivere una nuova era spostandosi sul social networl. Nonostante all’inizio ci sia stato molto entusiasmo e certe piattaforme abbiano inserito la pubblicità nel sito, l’esperimento non ha proprio incontrato il favore del pubblico. Vince il casino online? La risposta sembrerebbe proprio essere affermativa. Iniziamo col dire che per social gaming deve intendersi tutta l’offerta attualmente disponibile anche se l’attenzione va ovviamente concentrata su Facebook che raccoglie quasi tutto il bacino d’utenza di questa modalità di gioco.

Se in un primo momento sembrava che la piattaforma dovesse lanciare i giochi da casino in grande stile e con un palinsesto completo, dopo pochi mesi la situazione è cambiata; su Facebook attualmente sono presenti alcune offerte ma certamente non competitive rispetto ai casino online Italiani. Qualche piattaforma come 888 Casino o William Hill Casino hanno lanciato alcune campagne pubblicitarie sul social network ma di giochi stabilmente inseriti sul sito ancora non c’è traccia e secondo gli esperti l’esperimento non andrà avanti. Merito della professionalità dei gestori dei casino online e della struttura ormai consolidata dei metodi di deposito e pagamento e di accesso alle piattaforme di gioco; visto che Facebbok non si rivela né più sicuro nè di più facile accesso, gli utenti scelgono piattaforme dedicate in esclusiva al gioco online.

Secondo un recente sondaggio condotto in USA sarebbero questi i due motivi principali per i quali i giocatori preferiscono investire su un casino online piuttosto che scegliere di giocare sul social network. C’è anche dire che in Italia il lancio delle slot machines online Aams ha fatto la sua parte; il gioco ha avuto subito un buon riscontro ma per provarlo i giocatori hanno scelto solo piattaforme certificate.it e sicuramente non avrebbero scelto Facebook. Mark Zuckerberg sembra dunque dover abbandonare l’idea di un nuovo monopolio nel settore giochi; in ogni caso il progetto resta legato a doppio filo all’approvazione di una legge omogenea che abiliti i gestori ad offri tre tutto il pacchetto di giochi online e che attualmente sembra ancora molto lontana dall’approvazione.

Nel frattempo quindi il social network deve accontentarsi del secondo posto e del primato nei giochi for fun, soprattutto di ruolo, che appassionano i molti utenti ma certamente per quanto riguarda i casino games in real money vincono, anzi stravincono i casino online. Sicuramente i casinò online AAMS in Italia ottengono ancora moltisimo successo, ma probabilmente l’idea di Facebook non ha colpito molte persone che vogliono comunque tenere il gioco scollegato dalle piattaforme sociali. Uno dei motivi per cui il gioco d’azzardo online ha molto successo è perché si può giocare gratuitamente e in modo privato, quindi avere il fatto che bisogna per forza rivelare la propria identità via Facebook può non piacere a molte persone.