Dopo che sono stati assegnati i premi come giocatori dell’anno di Cyberstud poker a Marvin Rettenmaier, si è già ripartiti con la nuova edizione. In soli 18 giorni arriva la prima classifica dell’anno che vede tra i primi anche il nostro caro Andrea Montini, vincitore dell’Italian Poker Tour. Il giocatore lombardo che si è aggiudicato i 220.000 franchi svizzeri del Main Event dell’Italian Poker Tour di Campione d’Italia vola al 14esimo posto del POY 2013 con 187,50 punti. Il suo rivale nell’heads up finale del torneo, il bravissimo professionista del team Winga Poker Vito Planeta, prende invece 131,25 punti e si colloca momentaneamente al 38esimo posto.

Tanti gli azzuri inseriti in classifica, tra questi anche Giuseppe Esposito, terzo a Campione, Davide Slanzi, Lorenzo Sabato, Roberto Finotti, Massimo Bulgari, Federico Granara, Ciro Petta e Marcello Miniucchi, 222esimo con i 42,75 punti conquistati grazie al 48esimo posto centrato nel Main Event delle PokerStars Caribbean Adventure di Paradise Island. In testa al POY 2013 c’è il bulgaro Dimitar Danchev, vincitore del primo premio da oltre 1,8 milioni di dollari del Main Event PCA. Sul podio la strepitosa Vanessa Selbst, seconda con 336 punti, e il russo Vladimir Troyanovsky, terzo con 312,20 punti. Nei top 10 anche lo statunitense runner up del PCA Joel Micka, Scott Seiver, Dani Stern, Ole Schemion, Steve Tripp, Jerry Wong e Andoni Larrabe Sanchez.

Con la splendida vittoria centrata nel Six Max No Limit Hold’em delle PokerStars Caribbean Adventure l’americano Shannon Shorr irrompe nella top ten del Player of the Year piazzandosi in quinta posizione. Scende invece al 19esimo posto Andrea Montini. Uno scatenato Shannon Shorr va quindi all’attacco della POY 2013, la speciale classifica redatta dal sito specializzato Bluff Magazine. Il pro di Tuscaloosa, Alabama, è stato autore di un ottimo gennaio, mese in cui ha piazzato ben tre bandierine per un totale di oltre 190.000 dollari. Buon rush anche per Jefferey Fielder che si colloca al nono posto, con 221,88 punti, vincendo il Main Event del WSOP Circuit di Choctaw.

Scende invece in 19esima posizione il nostro Andrea Montini che grazie ai 220.000 franchi svizzeri vinti nel Main Event dell’Italian Poker Tour di Campione d’Italia colleziona comumque 187,50 punti. Resta saldo in testa alla classifica il bravissimo pro bulgaro Dimitar Danchev, vincitore del primo premio da oltre 1,8 milioni di dollari del Main Event di Cyberstud poker ai Caraibi. Sul podio la strepitosa pro del team PokerStars Vanessa Selbst, seconda con 336 punti, e il russo Vladimir Troyanovsky, terzo con 312,20 punti dopo aver oltre un milione di dollari nei due eventi high roller delle PCA. Nei top 10 anche lo statunitense runner up del PCA Joel Micka, Scott Seiver, Dani Stern, Ole Schemion, Steve Tripp, Jerry Wong e Andoni Larrabe Sanchez.