La scomparsa del ricco dirigente musicale Alan Meltzer, avvenuta lo scorso ottobre, ha sconvolto la comunità internazionale degli appassionati di poker, di cui faceva parte da anni. Stimato sia dal punto di visto professionale che umano, Alan Meltzer era un nome molto noto nel mondo del gioco d’azzardo, soprattutto per le partite da 2.000$/4.000$ che spesso organizzava, e a cui molti stimati professionisti del mondo del poker facevano a gara per partecipare.

Recentemente è venuto alla luce un esempio alquanto bizzarro e inaspettato della generosità del fondatore della Wind-Up Records. È stato rivelato infatti che Meltzer ha lasciato in eredità ben un milione di dollari al suo chauffeur, Jean Laborde, e 500.000$ al suo portiere, Chamil Demiraj. Quest’ultimo ha dichiarato: “Ovviamente ho apprezzato molto il gesto. Era un uomo molto generoso, e mi trattava come un amico. Anch’io facevo lo stesso con lui. Certo sono sorpreso, come tutti penso. Possa riposare in pace. Non posso dire che questo.” Ora il portiere avrà un bel po’ di fondi per giocare al casinò gratis, se lo desidera.

Ugualmente sorpreso dell’alquanto inaspettato regalo è stato l’autista di Alan Meltzer Jean Laborde, padre di cinque figli, che ha commentato: “Non so ancora bene cosa farò con questi soldi, ma una cosa la so per certo: ogni anno porterò dei fiori sulla tomba del mio benefattore. Era un uomo straordinario. Mi ha lasciato tantissimi soldi, è vero, ma per me non è stato un buon affare, perché vuol dire che lui non è più con noi”.

Pare che nel corso dell’ultimo anno Laborde e Demiraj avessero offerto supporto psicologico a Meltzer in seguito al divorzio da sua moglie Diana, con cui era stato sposato per 13 anni.