Chiamala una promessa da 6 milioni di dollari. Il campione mondiale di poker Jamie Gold è stato chiamato a corte per una causa del valore di 6 milioni di dollari, circa la metà del compenso guadagnato alla World Series of Poker.

Secondo Bruce Crispin Leyser impiegato nei media, Gold ha promesso di pagare metà del guadagno proveniente dal torneo come parte di un accordo televisivo. Leyser ha chiesto al giudice di bloccare qualsiasi acquisto risultante dalla vincita fino a quando il caso non viene risolta.

In pratica Gold aveva un accordo con Bodog, un internet casino, che ha pagato la somma di 10 mila dollari per entrare nel WSOP. Come parte dell’accordo Gold avrebbe dovuto trovare dei personaggi famosi in grado di sponsorizzare Bodog durante il torneo.

Gold quindi ha chiesto aiuto a Leyser che ha trovato in Matthew Lillard e Dax Shepard due personaggi famosi disponibili per la temporanea sponsorizzazione. Lilard è apparso nei recenti Scooby Doo films mentre Shepard è un comico anche lui apparso in diversi films.

Seguiremo la storia e vi terremo informati su online casino italia.