Bodog.com , il gigante dell’ Online Gambling che ha sponsorizzato Jamie Gold, ha rilasciato i commenti relativi alla denuncia di Bruce Crispin Leyser. In pratica Gold aveva un accordo con Bodog, che ha pagato la somma di 10 mila dollari per entrare nel WSOP. Come parte dell’accordo Gold avrebbe dovuto trovare dei personaggi famosi in grado di sponsorizzare Bodog durante il torneo.

Bodog: “Abbiamo preso la decisione di sponsorizzare Jamie Gold per aiutarci a trovare un team di persone famose, per le sue passate esperienze al Torneo e per la sua relazione con Johnny Chan. Non siamo al corrente di altri accordi tra Gold e altre persone“.

Gold aveva detto a Bodog di essere un talent agent capace di trovare facilmente delle celebrità in grado di sponsorizzare il sito. A quanto pare invece Gold è un ottimo “Bluffer” anche riguardo la sua apparente amicizia con Johnny Chan, famoso giocatore di poker entrato nella Hall of fame nel 2002 per aver vinto nove braccialetti d’oro. Chan non è solo conosciuto dai giocatori di poker, ma anche da chi frequenta il cinema, per aver interpretato il miglior giocatore di poker al mondo nel film Rounders.

Bold ha chiesto l’aiuto di Leyser, impiegato nei media, che ha trovato in Matthew Lillard e Dax Shepard le due celebrità in grado di sponsorizzare Bodog come parte del deal di 6 milioni di dollari.

Quale sarà la verità? continuate a seguire la vicenda su Online Casino Italia

Da Leggere: Una promessa da 6 milioni di dollari