Gli incassi del Q1 (ovvero primo trimestre) dellaPlayTech (AIM:PTEC) sono saliti dai $19.8m, o il 14% d’aumento dal quarto trimestre del 2006. Il software provider di giochi d’azzardo ha visto i risultati migliori nel campo del poker con un aumento del 58% di entrate in quella parte del settore di giochi d’azzardo online, rispetto al Q1 del 2006.

La PlayTech era una delle produttrici di software che si era ritirata dal mercato statunitense, e gl’incassi del mercato fuori degli Stati Uniti sono saliti del 22% rispetto al Q4 del 2006.

La PlayTech ha visto un aumento dell’85% delle entrate non statunitensi rispetto agli stessi giocatori del primo trimestre del 2006. La PlayTech si aspetta che l’avanzato rendimento continui durante il Q2 del 2007, malgrado il lento mercato asiatico. La borsa della PlayTech era salita di circa l’1% a chiusura.

Il software provider di giochi d’azzardo Canadese CryptoLogic (TSX:CRY) ha riportato un calo del 27% per le entrate Q1 del 2007, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con un reddito del primo trimestre di 1.5 milioni USD.

Anche la CryptoLogic si era ritirata dal mercato statunitense lo scorso anno. L’azienda ha previsto un calo dell’11% su ogni azione del Q2 2007. Le azioni dell’azienda sono scese piú del 12% nelle attivitá precedenti.